Contattaci ora +39 06 33 22 11 74

Lo stato di salute dei capelli è molto importante. La loro caduta, infatti, può essere sintomatica del fatto che qualcosa non funziona come dovrebbe.

Prima di entrare nel vivo del discorso si deve innanzitutto sottolineare che le cause della caduta dei capelli possono essere molteplici e non tutte sono preoccupanti e portano alla calvizie. I capelli, infatti, cadono anche perché lo richiede il loro ciclo vitale e, in questo specifico caso, non c’è di che allarmarsi.

La questione inizia ad essere diversa quando, invece, i capelli cadono a causa delle cattive abitudini che si hanno e che possono andare a influenzare in maniera negativa la salute di questi ultimi. Attenzione, quindi: qui non si parla di alopecia androgenetica, bensì di caduta dovuta a cattive abitudini che, quindi, possono essere superate dando nuova vita al capello.

 

Le cattive abitudini da evitare per una chioma fluente

Se si vogliono capelli forti e sani si deve pensare che ci sono alcune cattive abitudini che è preferibile evitare così da non avere problemi. Di cosa si sta parlando? È presto detto! Ecco le 5 cattive abitudini che peggiorano lo stato di salute dei nostri capelli.

La caduta dei capelli può essere dovuta a un cambiamento dello stile di vita. Probabilmente a questo aspetto si pensa molto poco, eppure è decisivo. Il nostro stile di vita, infatti, influisce finanche sulla salute dei capelli e ne può determinare la caduta. Cosa significa? Che se si conduce una vita sregolata si ha più possibilità di perdere i capelli.

Anche lo stress è da evitare. La seconda cattiva abitudine da evitare è quella di vivere situazioni di costante stress. In questo caso, infatti, i capelli ne risentono e cadono in maniera talvolta estremamente veloce ed evidente.

La terza cattiva abitudine da evitare è quella di seguire una dieta ricca di grassi e povera di vitamine. Queste ultime fanno molto bene al capello e ne preservano la salute. Nel momento in cui si decide di seguire una dieta di certo non sana e bilanciata, si decide anche di velocizzare la caduta dei capelli. Il bulbo pilifero, infatti, inizia a soffrire a causa di quello che viene incamerato nel proprio corpo e ne risente.

Si deve anche sottolineare che utilizzare piastre e phon ad alta temperatura molto spesso va a influire negativamente sulla salute del capello che, quindi, si sfibra e tende a diventare meno resistente.

Infine, anche i trattamenti troppo aggressivi come tinte frequenti, decolorazioni, colpi di sole e quant’altro vanno a peggiorare la salute del capello.

Cosa fare in tutti questi casi? Cercare di ritornare a delle sane abitudini e a una vita con meno stress è la soluzione migliore. Si parla, infatti, di situazioni che possono essere risolte riportando alla normalità la propria vita e andando a estirpare alla radice quella che è la causa che provoca la caduta dei capelli.

Come sempre, poi, il consulto di un medico specialista del settore può essere la giusta soluzione per chi soffre di problemi di caduta dei capelli dovuta a una delle 5 cattive abitudini di cui sopra.